Addressable TV, il prossimo futuro

Cosa ci si aspetta da Addressable TV e di conseguenza da Addressable Advertising?

Da una ricerca di ADWeek e AT&T AdWorks, l’80% di marketers e media buyers non sono in grado di targettizzare e misurare le campagne in televisione tradizionale come vorrebbero. Inoltre circa i due terzi degli intervistati dichiarano che ci sia troppo spreco con l’advertising in televisione.

 

Addressable sembra essere la soluzione che ribalta questo stato delle cose. SI possono raggiungere i propri target indipendentemente dal tipo di trasmissione o dall’orario. Infatti avendo i dati degli utenti a disposizione, è possibile targettizzare con precisione.

 

RIck Welday (Presidente AT&T AdWorks – business da circa 1.4Billion US$) prova a fare due conti. Il costo di una campagna su televisione lineare tradizionale è, per esempio, 10 US$ a CPM. Quando si trasmettono gli spot probabilmente solo il 25% degli utenti sono in target, realizzando un eCPM di 40$. Il costo con Addressable TV passa a 30$ per CPM, ma tutti gli utenti coperti fanno parte del target scelto. Aumenta l’efficienza della campagna e si riducono gli specri su segmenti di utenti non in target.

 

È sempre più determinante per aumentare la propria efficacia possedere i dati degli utenti. Adottare una DMP capace di segmentare gli utenti, diventa determinante per il successo delle campagne su Addressable TV

 

Il gruppo Mediaset ha presentato le sue previsioni di crescita fino al 2020, dove compare con enfasi, il capitolo Addressable TV e la vendita di pubblicità su questo canale.

Nel documento presentato a Londra il 18 gennaio scorso dai vertici di Mediaset, rileviamo alcuni dati interessanti:

  • Le connected tv abilitate HBBTV in Italia passeranno da 5.7 milioni nel 2017 a 14.8 milioni nel 2020
  • Il costo degli spot aumenterà tra il 10% e il 15% creando un incremento dei profitti e probabilmente anche un incremento della share del mercato dell’advertising

 

Se ci spostiamo negli USA, registriamo che la spesa per l’advertising su addressable Tv è passata da 400M US$ per il 2015 a 890M US$ per il 2016 (fonte adexchanger.com). La crescita continuerà sicuramente anche per il 2017.

 

Una famosa citazione diceva più o meno così: “So che il 50% del mio budget pubblicitario è totalmente inutile, però non so stabilire quale”… ora con Addressable TV si può puntare solo sul 50% che funziona!